Get Adobe Flash player

Percorsi formativi del Triennio

Il triennio è la prima parte del percorso formativo previsto dalla riforma universitaria, che si conclude con il conseguimento della laurea di I° livello. Per accedervi è necessario superare un esame d'ammissione ed aver conseguito un diploma di scuola secondaria superiore. In casi particolari possono essere ammessi studenti che non abbiano ancora conseguito il diploma, a condizione che lo conseguano prima del termine del Triennio.
Il percorso formativo è organizzato secondo il sistema di crediti formativi, che si uniforma ai principi dell'ECTS (European Credit Transfer System). La laurea viene conseguita da chi ha acquisito 180 crediti complessivi. È obbligatoria la frequenza: l'assenza superiore al 20% delle ore di lezioni sia teoriche sia pratiche comporta la non attribuzione dei crediti corrispondenti e la non ammissione all'esame.
Tutte le attività formative del piano di studi si concludono con un esame e per le attività pluriennali è previsto un esame al termine di ogni anno.
Ci sono due indirizzi, Classico e Moderno, trasversali rispetto alla scelta del percorso formativo. L'indirizzo classico prevede l'inserimento nel proprio piano di studi dei corsi di Sanscrito e di Storia delle religioni dell'India, mentre l'indirizzo moderno comporta l'inserimento dei corsi di Hindi e di Etnomusicologia.

Ai singoli esami viene attribuito un voto in trentesimi, mentre il voto di diploma, che è determinato dalla elaborazione e discussione di una tesi e dal profitto ottenuto dallo studente durante tutto il corso di studi, viene espresso in centodecimi.

 


Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi di navigazione. Utilizzandolo, l'utente accetta i cookie sul dispositivo. Per avere maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information